CHE COS'È


La radioastronomia è una branca dell’astronomia che studia l’emissione di radioonde da parte dei corpi celesti, allo scopo di definirne la posizione e le caratteristiche fisiche. L’intervallo di lunghezze d’onda è limitato, a grandi lunghezze d’onda, a circa 10-20 metri (frequenze di 30-15 MHz); a lunghezze d’onda maggiori infatti l’atmosfera terrestre non è trasparente, a causa dell’assorbimento dovuto agli elettroni liberi nella ionosfera. A lunghezze d’onda brevi il limite di separazione dall’astronomia infrarossa è convenzionalmente fissato a 1 mm (frequenza di 300 GHz). Le osservazioni radioastronomiche, che fanno uso di radiotelescopi e radiointerferometri accoppiati a sensibili radioricevitori, hanno permesso di svolgere indagini raffinate su un grande numero di fenomeni celesti, evidenziando la presenza di intere classi di nuove sorgenti astronomiche, quali le radiogalassie, le pulsar, le nubi molecolari, la radiazione di fondo cosmico.

La radioastronomia è una scienza affascinante. Una branca dell'astronomia che ha incuriosito l'interesse di Mario ormai dal lontano 1998. Da allora ha scritto alcuni articoli, alcuni dei quali sono divenuti pubblicazioni, e soprattutto ha sviluppato la sua tesi di laurea su tale argomento. La radioastronomia è una passione che lo ha preso in maniera estremamente forte ed è per questo che abbiamo deciso di inserire nel sito questa nuova sezione.. Su di essa si potrebbero dare moltissime definizioni (come scritto sopra), ma a noi piace che sia questa frase che segue, il cui autore è Massimo Calvani, a spiegare cosa rappresenta tale disciplina.

Nascosto dietro l’Universo visibile vi è un altro Universo, affascinante e strano. È quello che l’esplorazione del cielo nella banda radio ci ha permesso di scoprire. Se i nostri occhi potessero vedere le onde radio, le stelle non risulterebbero visibili; osserveremo i guizzi delle pulsar, alcune galassie sembrerebbero locomotive a vapore che emettono lunghi sbuffi dal nucleo, e la Via Lattea ci apparirebbe come uno splendido albero di Natale.

Per saperne di più qui c'è un vecchio articolo di Mario


Prossimi appuntamenti


Conferenza Svizzera

04/05/2018

Per il terzo anno, una conferenza a Solothurn (Soletta) i...

Conferenza Svizzera

05/05/2018

Per il terzo anno, una conferenza a Solothurn (...

Eventi astronomici


Liridi

22/04/2018

Nella notte tra il 22 ed il 23 Aprile avremo il picco del...

Mercurio massima elongazione

29/04/2018

Il pianeta Mercurio si troverà alla massima elonga...

News astronomiche